Giordano Antonelli

violoncello barocco

allievo del grande violoncellista russo Ivan Monighetti, si dedica allo studio della prassi esecutiva nella musica antica e del violoncello barocco con Christophe Coin presso la Schola Cantorum Basiliensis di Basilea. Dal 1998 al 2003 collabora come violoncello solista con l’Orchestra Sinfonica di Granada, realizzando registrazioni discografiche con Harmonia Mundi France e tournèe concertistiche in Europa e Stati Uniti. Ha ricoperto il ruolo di primo violoncello solista e continuista presso importanti orchestre italiane ed europee, tra cui Il Giardino Armonico, I Fiati di Parma, Orchestre du Théâtre Royale de la Monnaie di Bruxelles, Orquesta Barroca Sevilla, Kammerorchester Basel, Mozart Orchestra Prague, Gustav Mahler Jugendorchester. Ha suonato come primo violoncello al fianco di illustri direttori come Christopher Hogwood, Giuliano Carmignola, Giovanni Antonini, Frans Brüggen, Fabio Biondi, Philippe Herreweghe e Claudio Abbado. Suona e approfondisce lo studio filologico e il repertorio del violoncello piccolo a 5 corde (P. A. Landolfi, Milano 1770 circa). Antonelli è fondatore e direttore dell’ensemble barocco Musica Antiqua Latina.