Elisabetta Branca

violoncello

si diploma nel 1990 con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto con Enrico Egano. Si perfeziona con Mario Brunello, Michael Flaksman, Emil Klein, David Geringas e Franco Maggio ormezowski. Nel 1991 incide un CD per la Sipario Dischi con musiche di Schubert e nel 2007 uno per la Phoenix Classics con opere di Busoni, Mahler e Strauss. ha collaborato con importanti orchestre ed enti liricosinfonici, fra cui l’orchestra Sinfonica della Rai, l’orchestra Sinfonica dell’Emilia Romagna Arturo Toscanini, l’orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, l’orchestra Regionale Toscana e l’orchestra del Teatro Comunale di Bologna anche in qualità di primo violoncello. È risultata idonea a diversi concorsi internazionali per ricoprire il posto di violoncello di fila o secondo violoncello. Nel 1996 vince il concorso internazionale per il posto di secondo violoncello presso l’orchestra haydn di Bolzano e Trento, della quale è a tutt’oggi membro stabile e dove talvolta ricopre il ruolo di primo violoncello.